L’abito da sposo blu è il modello più classico ed elegante da scegliere per il giorno più importante. Ma allo stesso tempo è anche innovativo (basta magari optare per una sfumatura come carta da zucchero, blu navy o blu elettrico) e in grado di esprimere al meglio la personalità dello sposo. È una tonalità senza tempo che spicca per raffinatezza e, grazie alle diverse sfumature in cui è possibile declinare questo colore, ogni anno fa parte delle tonalità più gettonate e di moda.

Mille sfumature di blu

Il blu è un colore caldo e avvolgente, raffinato e di classe, perfetto per un look da cerimonia. Le collezioni di abiti da sposo e da cerimonia dei grandi stilisti propongono molti outfit sul blu o sulle innumerevoli varianti di questo colore, enfatizzate anche dal tessuto dell’abito. Come ad esempio dalla luminosità data dal damascato, oppure se l’abito è in tinta unita blu scuro dallo stacco di un gilet a fantasia.

Come scegliere la tonalità

Il discorso fatto per la sposa (il tipo di bianco da scegliere in base alla carnagione), vale in qualche modo anche per lo sposo. La tonalità dell’abito viene valorizzata dalla carnagione dello sposo. Magari a uomo sta bene una sfumatura di blu piuttosto che un’altra. Dovi provare e scegliere il completo che più ti valorizza.

Inoltre, considera che gli accessori come gilet, cravattoni, papillon, scarpe, cinta e camicia possono aiutarti a dare al tuo look unicità e particolarità. Occhio agli abbinamenti e a scegliere tutto “ton sur ton”.

Cosa dice il galateo

Ti sei mai chiesto cosa indica il galateo allo sposo? Prima di tutto l’abito da sposo deve distinguersi da quelli di tutti gli altri invitati. Sì ai gilet e ai diversi modelli come tight, mezzo tight o abito classico, ma meglio evitare le giacche a doppio petto. Perfetti anche gli abiti gessati, ma con un riga molto leggera. Le tendenze della moda sapranno poi darti indicazioni valide su quale direzione intraprendere.

Le proposte di Davino per lo sposo

Tra gli abiti blu per lo sposo, Davino propone un elegantissimo completo di Thomas Pina con cravattone e panciotto in un tessuto fantasia a contrasto con giacca e pantalone in tinta unita ma in una sfumatura accesa.

Raffinato l’abito in blu scuro firmato Carlo Pignatelli for Pronovias. Giacca con un bottone e pantalone in tinta unita, camicia e panciotto bianchi a dare luminosità al completo e cravattone fantasia.

Il sofisticato abito di Giuseppe Rocchini è tutto ton sur ton, il completo con giacca con collo alla coreana aperta mette in mostra panciotto, cravattone e pantalone. Un blu intenso su cui spicca la camicia bianca.

Per lo sposo che ama i dettagli, l’abito di Petrelli 1941 è qualcosa di unico e di ricercato. Giacca e pantalone in tinta unita blu, con il panciotto bianco in tessuto lavorato con rever blu in bella mostra. Un gioco di colori a contrasto che viene ripreso anche nel cravattone.

Petrelli Atlantis è il completo ideale per lo sposo che vuole sorprendere, con gusto ma anche con particolari originali. L’abito blu ha una giacca con rever fantasia rosso e blu, lo stesso tessuto che ritroviamo nel panciotto e che impreziosisce i taschini e il nastro del cravattone.