Il dubbio potrebbe essere quasi amletico: lista di nozze o iban sulle partecipazioni del matrimonio? Forse non tutti lo sanno ma esiste un galateo anche per i regali, perché non è proprio bello chiedere cosa ricevere ma è pur vero che la lista di nozze è pratica e utile e oggi come oggi è difficile farne a meno. Partiamo dall’idea che una volta il matrimonio rappresentava la creazione di una nuova famiglia, e quindi una prima convivenza per la coppia in una casa che doveva essere arredata di tutto. Per questo i regali erano considerati una “manna dal cielo”, tutto era necessario. Poi la lista di nozze è entrata di diritto tra i “must have” di un matrimonio ed è stata accettata anche dal bon ton. Sono cambiate, appunto, le condizioni generali: molte coppie si sposano avendo già anni di convivenza alle spalle, i figli e una casa arredata. Quindi non manca quasi nulla se non la promessa di un amore eterno e una fede al dito. Ma come risolvere il problema lista di nozze o iban? Ecco i nostri suggerimenti.

Lista di nozze classica

La lista di nozze classica come si usava una ventina di anni fa non esiste di fatto quasi più, se non in rare eccezioni o per selezionatissimi articoli che rientrano fra i desideri nascosti degli sposi. Ma ci sono coppie che ancora ne fanno uso. In questo caso il consiglio è di tenere la lista sempre ben aggiornata e con la possibilità di aggiungere regali nuovi e di svariati costi. E poi è bene scegliere al massimo un paio di negozi, per non confondere troppe le idee agli invitati.

Il galateo suggerisce di non inserire i bigliettini del negozio o del portale internet dove fare acquisti all’interno delle partecipazioni stesse, anche se è molto comodo per informare tutti della propria scelta. In alternativa vi possiamo suggerire di lasciare a testimoni e genitori, anche agli amici più stretti, il compito di aggiornare tutti gli invitati sui desideri degli sposi o sull’esistenza di una lista. Il passaparola funziona dai tempi più antichi!

lista nozze classica regali sposi

Lista di nozze moderna

Molte coppie scelgono di farsi regalare il viaggio di nozze, dando quindi agli invitati la possibilità di acquistare le quote della luna di miele direttamente presso un’agenzia oppure online. In alternativa è possibile creare un conto corrente apposito per ospitare le quote regalo e poi decidere in autonomia di saldare l’agenzia viaggi e di tenere il resto dei “regali economici” per le spese in loco della luna di miele o per altri acquisti utili alla futura casa.

Iban sulle partecipazioni

In molte regioni l’usanza della busta da regalare esiste ancora, è una tradizione. Ma la comodità di aprire un conto dedicato e di non avere contanti da portarsi dietro in un giorno così importante non va sottovalutata. Può sembrare a molti una scelta poco elegante quella di inserire direttamente sugli inviti il numero del conto corrente, ma si possono trovare degli escamotage accompagnando ad esempio l’iban con delle frasi carine o simpatiche sulle partecipazioni. E poi ci sono anche altri piccoli suggerimenti da mettere in atto:

  • si può inserire l’iban in un punto non troppo visibile della partecipazione, quindi non in primo piano ma magari in fondo accanto alla conferma del ristorante;
  • è possibile creare un bigliettino a parte con il numero del conto e utilizzare una grafica apposita e in questo modo sarà sicuramente molto in linea con il bon ton;
  • altra alternativa è ideare un sito web del matrimonio site con tutte le informazioni utili, comprese appunto quelle per i regali.

come mettere iban su partecipazioni

Piccoli consigli

Il consiglio di noi dell’Atelier di Davino Spose è di dare la possibilità anche a chi non è invitato di farvi un regalo, inserendo nella lista di nozze degli oggetti utili ma con un costo decisamente alla portata di tutti oppure di prevedere nel caso la possibilità di mettere quote libere per il viaggio di nozze o per l’acquisto di regali economicamente più costosi. Inoltre, sia per l’iban che per la lista di nozze moderna vi suggeriamo di creare una landing page o wedding site, ovvero una sorta di sito in cui mettere tutte le informazioni del vostro matrimonio come l’orario della cerimonia, come raggiungere la location, le info sulle liste di nozze o il numero del conto corrente e le tappe del vostro viaggio di nozze. In questo modo sulla partecipazione metterete il nome o il link della landing page o del sito. Un gesto sicuramente molto più elegante che gli invitati apprezzeranno!