Un matrimonio che si rispetti non può fare a meno della wedding stationery, che letteralmente vuol dire “cancelleria per matrimonio” e include quindi tutti gli elementi cartacei che caratterizzano le nozze. La sua funzione è quella di comunicare con gli invitati, di annunciare le nozze ad esempio come nel caso delle partecipazioni oppure di ringraziare amici e parenti con un bigliettino al termine del ricevimento.

Gli elementi della wedding stationery

Una wedding stationery si compone di diversi elementi, e se è vero che non tutti sono indispensabili per organizzare al meglio un matrimonio, bisogna anche dire che di alcuni non se ne può fare a meno. Gli elementi della wedding stationery sono:

  • gli inviti o partecipazioni di matrimonio che rappresentano il cuore irrinunciabile dell’evento e sono una sorta un biglietto da visita con informazioni utili;
  • il programma della cerimonia aiuta gli invitati a comprendere bene i diversi momenti della giornata e magari un rito speciale scelto dagli sposi;
  • il libretto per la messa è un elemento importante soprattutto per chi si sposa in chiesa, è qui che vengono riportate le letture scelte e i passi salienti del rito;
  • il tableau de mariage è l’organizzazione dei tavoli del ricevimento ma anche un elemento decorativo fondamentale;
  • il menù spiega nel dettaglio i piatti che verranno serviti e in quale ordine e poi la selezione dei vini;
  • i segnaposto indicano agli invitati dove sedersi, può bastare un biglietto semplice oppure con un elemento decorativo;
  • le etichette delle bomboniere sono immancabili e accompagnano i confetti, rappresentano il ricordo della giornata con i nomi degli sposi e la data delle nozze;
  • i bigliettini di ringraziamento sono il messaggio finale degli sposi ad ogni invitato, un grazie detto con il cuore per una giornata meravigliosa vissuta assieme.

cartoncini sui tavoli - wedding stationery

Elementi decorativi della wedding stationery

Una wedding stationery si compone di una serie di elementi decorativi che non sono necessari, ma che ogni coppia di sposi può scegliere se includerli come indispensabili per le proprie nozze. Tra questi ci sono:

  • i cartelli direzionali aiutano gli invitati ad individuare i luoghi dell’evento ad esempio l’angolo bar, la toilette, oppure quello per le foto ricordo;
  • i cartelli emozionali sono invece dei messaggi che gli sposi lanciano per diffondere i sentimenti che li animano in un giorno così felice;
  • la wedding bag per dare agli invitati alcuni oggetti;
  • i conetti portariso da posizionare in chiesa o fuori la sala della cerimonia;
  • le scatoline o bustine per confetti per portare a casa qualche “dolce ricordo”;
  • il libro degli sposi con le dediche di amici e parenti da conservare in futuro.

Lo stile della wedding stationery

È importante che tutto il materiale in carta e cartoncino del matrimonio sia in perfetto stile con l’evento stesso, per cui sia la grafica che il linguaggio devono essere in sintonia con lo spirito delle nozze che si vuole creare. Se è un evento informale ed originale si può mantenere nella comunicazione scritta e in quella visiva la stessa modalità; se invece si preferisce uno stile formale e classico allora anche la wedding stationery deve mantenersi su quella stessa lunghezza d’onda. Un discorso simile vale anche per la palette di colori: gli elementi cartacei devono seguire la tonalità scelta per le decorazioni e i dettagli del matrimonio.

wedding stationery matrimonio partecipazioni invitati

I consigli per realizzare una wedding stationery

Se si ha a disposizione una wedding planner o un grafico di fiducia, ci si può far guidare nella realizzazione della wedding stationery. I consigli saranno preziosi per mantenere fede allo stile, ma anche per personalizzare con un logo o un colore tutti gli elementi cartacei dell’evento, per dare spazio alla creatività. Ogni elemento della wedding stationery, infatti, è utile perché dà informazioni pratiche, ma è pur vero che rappresenta un’espressione degli sposi, dello stile e del tema del matrimonio, della location dove si svolge l’evento, dei colori e della stagione delle nozze. Tutto, quindi, deve risultare armonioso!